27 Novembre 2015

Storia

Nel lontano 1953, in un tessuto sociale di gente semplice, laboriosa e piena di iniziativa, nasce il primo campo da tennis del dopoguerra, in terra rossa, grazie alla volontà ed alle necessità di un gruppo di studenti e lavoratori locali. Sono anni caratterizzati da vero pionierismo, dove è necessario inventare tutto per far conoscere uno sport praticato da pochi e del tutto nuovo per il Borgo.

Dopo i primi anni difficili, finalmente nel 1958 nello studio del notaio dott. Ranza viene costituita ufficialmente, con grande soddisfazione del gruppo fondatore, l’A.S. San Colombano Sezione Tennis.

Fino al 1976 l’attività viene svolta sull’unico campo scoperto a disposizione, mentre continua l’incessante e intensa opera di sensibilizzazione e di divulgazione del tennis a livello locale.

I tennisti banini aumentano al punto che, proprio nel 1976, l’Amministrazione Comunale decide di realizzare il secondo campo scoperto, con fondo in “quik”, assecondando così le richieste dell’associazione e dei sempre più numerosi suoi soci.

Inizia così una seconda fase della vita dell’A.S.Tennis: vengono organizzati i primi corsi estivi sperimentali di avviamento al tennis dedicati ai bambini di San Colombano al Lambro.

A livello sociale, accanto ai “ pionieri” guidati dall’indimenticato primo Presidente Tiziano Garini, si sono aggiunti alcuni giovani, affascinati da questo sport meraviglioso i quali, affrontando in proprio le spese, cominciano l’attività agonistica dell’associazione.

I primi Anni Ottanta hanno visto concretizzarsi tappe importanti per la crescita del tennis San Colombano. Nel 1980, infatti, l’Amministrazione Comunale realizza la copertura del campo in “quik”, permettendo così la continuazione dell’attività nel mesi invernali. Nell’anno successivo la Federazione Italiana Tennis riconosce ufficialmente la scuola tennis quale SAT.

A seguito di questo importante riconoscimento, l’Associazione modifica radicalmente la proprio immagine, assumendo un ruolo rilevante nell’educazione sportiva a livello locale, trasformando in tal modo il tennis da uno sport “per pochi” ad uno sport “per tutti”.

Le iscrizioni alla SAT giungono copiose, così pure per i soci adulti: ben 80 bambini frequentano i campi banini e gli adulti toccano quota 138.

Nel 1987, sempre l’Amministrazione Comunale realizza il terzo campo, successivamente coperto con una struttura in lamellare, e posiziona la nuova sede.

L’attività agonistica, intanto, prosegue incessante con sempre nuove squadre, maschili e femminili, e con risultati sempre più importanti, dalla Baby Davis under 12, classificatasi tra le prime cinque in Lombardia nel 1986, fino al raggiungimento del tabellone nazionale con la squadra maschile di Coppa Italia nel 1998.

Tali prestigiosi traguardi fanno inorgoglire ancor di più i dirigenti e lo staff tecnico dell’Associazione, perché le squadre sono formate da giocatori prevalentemente cresciuti dalla locale scuola SAT, segno tangibile del buon lavoro svolto negli anni.

Nel 2004 l’Associazione realizza una palestra, all’interno del centro sportivo, attrezzata con macchine specifiche per l’allenamento dei tennisti, a riprova della grande cura che viene riservata alla preparazione fisica degli atleti.

Nel 2006 viene posata la superficie attuale dei due campi coperti in “turflex”, con la tipica colorazione dei campi americani, unici nel panorama lombardo.

I rapporti con il Comitato Regionale Lombardo si intensificano e vengono realizzati tornei e competizioni sempre più importanti, durante i quali, sui campi di San Colombano al Lambro si cimentano i migliori giocatori e giocatrici d’Italia per la gioia di dirigenti ed appassionati.

Con il rinnovamento integrale dello staff tecnico nel 2007, si è compiuto un ulteriore deciso balzo in avanti nel campo agonistico, tanto da costituire un punto di riferimento per i migliori giocatori lombardi di tutte le età.  Anche nel 2008, infatti, numerosi sono stati i traguardi raggiunti, tra cui una promozione in serie C, un titolo provinciale Milano-Lodi D4 maschile e ben cinque tornei nazionali vinti.

Nel 2012 arriva il grande traguardo della serie B. Il nome del Tennis San Colombano viene portato in tutta Italia, da Trieste a Roma, fino a Palermo. La squadra banina affronta incontri importanti e decisivi, play-out e play-off nei diversi anni, sempre a testa alta, riconfermandosi in serie B per l’anno 2016.

Numerosi sono negli anni anche i risultati ottenuti dai ragazzi del vivaio giovanile; puntando su una scuola di qualità, lo staff tecnico fa crescere giovani atleti che si impongono positivamente nei diversi campionati  e tornei individuali.

L’occasione del 60emo anniversario di fondazione, che avverrà tra tre anni, consentirà di fare il consuntivo del lungo cammino fin qui percorso da questa piccola Associazione, segnato da tante difficoltà ma anche da tantissime soddisfazioni, e consentirà soprattutto di trarre nuove energie per continuare sulla strada segnata in questi anni di intensa storia.

 

SOCI FONDATORI COME DA ATTO COSTITUTIVO 1958

Tiziano Garini

Salvatore Coldani

Giuseppe Garini

Stefano Panigada

Giorgio Pietrasanta

Guido Ciserani

Mario Pavesi

Ugo Baggi

 

PRESIDENTI

Tiziano Garini ( 1958 – 1975 )

Ezio Garaboldi ( 1975 – 1978 )

Maurizio Raffa ( 1978 – 1981 )

Mario Pavesi ( 1981 – 1985 )

Ernesto Paganini ( 1985 – 1986 )

G.Piero Segalini ( 1986 – 1991 )

Lorenzo Uggeri ( 1991 – 1999 )

Marcello Griffini ( 1999- 2001 )

Giancarlo Panzetti ( dal 2001)

Sono disponibili i moduli per il tesseramento 2020Scaricali
+ +